Eleonora Roaro

Biografia


Nasce a Varese nel 1989. Studia Fotografia (BA – IED, Milano) e successivamente Arti Visive e Studi Curatoriali (MA – NABA, Milano) e Contemporary Art Practice (MA – Plymouth University, UK). Come artista visiva lavora principalmente con le immagini in movimento, con un particolare interesse per l’archeologia del cinema. Vive e lavora a Milano.ll’associazione E2A "educare all’arte attraverso l’arte" che si occupa di didattica dell'arte, specialmente di quella contemporanea.

       

Recent Portfolios



    Catalogo Artisti Ordina video

Video  disponibili:

00:00:01:00 7 channel video
Loop HD, 16:9, 2016
Il progetto “00:00:01:00” è un’installazione di sette video-performance della durata di un secondo. Il titolo si riferisce alla timecode usata nella produzione di video e film, che tecnicamente corrisponde ad ore, minuti, secondi e frame. In ciascun video l’artista scoppia un palloncino con un ago in differenti siti preistorici della Cornovaglia, evocando l’effimero e la fragilità. E’ una metafora delle ere geologiche: così come la Terra ha impiegato molti anni a trasformarsi e crescere, noi in un secondo stiamo distruggendo ogni cosa. Si lega a discussioni riguardo l’Antropocene, un’epoca caratterizzata dall’impatto globale delle azioni umani sull’ecosistema e sulla geologia della Terra.

Single-channel video
HD 16:9, 1’50”
Loop 2015
Naked Lunch è una video-performance in cui l’artista, in un’atmosfera gioiosa e onirica, mette in scena un pasto immaginario: mangia da sola senza badare all’atto stesso di mangiare, tanto da non rendersi conto che il piatto è vuoto. Gran parte delle azioni che compiamo nella nostra esistenza sono vuote e automatizzate; viviamo nell’illusione che ciò che facciamo ci stia nutrendo ed arricchendo, ma non è così. Durante rarissimi momenti di lucidità ci accorgiamo che il nostro cibo non esiste, per poi sprofondare nuovamente nell’inconsapevolezza. Tutto si ripete eternamente e il rewind rimarca la dimensione fittizia del lavoro ed evidenzia rottura della finzione scenica.